Hi! Welcome...

Paolo Gurisatti Industrial Economist, Entrepreneur and Local Development Agent. Since 1979 he has been concerned with the following topics: Small Business (SMEs competitiveness at an industrial scale) Industrial Districts and Clusters (competitiveness of localised networks of SMEs and development of new market systems) Local Development (constituency as the result of a cognitive game, involving different agents at the local level - territory productivity, sustainability and "productive" identity) Innovation (Social Construction of Technology by the means of public policies, innovative networking and generative relationships).

31 agosto 2013 ~ 0 Comments

Come attivare i processi di aggregazione territoriale nel Veneto

Superati gli scogli dell’IMU e dell’IVA il governo delle larghe intese, guidato da Letta, dovrebbe dirigersi più speditamente verso le riforme strutturali. In prima linea c’è il cambio della legge elettorale e, subito dopo, i nodi della spesa e della produttività della Pubblica Amministrazione. L’organizzazione dello Stato fa acqua da tutte le parti e non […]

19 agosto 2013 ~ 0 Comments

Letture di fine estate

Un suggerimento per l’ultima settimana d’estate. Leggetevi Andrea Camilleri, La rivoluzione della Luna, edito da Sellerio. Camilleri scrive storie. Conta frammenti di vita. Tocca le corde del nostro inconscio collettivo. E’ sintonizzato sui canali più popolari della televisione, del teatro, del cinema. Racconta di personaggi inventati. Ma sono uomini e donne che conosciamo bene. Parla […]

13 agosto 2013 ~ 0 Comments

Una road-map per il territorio vicentino dopo l’abolizione della provincia

Alla ripresa delle attività, dopo la pausa estiva, due saranno i temi più importanti nell’agenda vicentina: come superare la dimensione “provinciale” delle istituzioni locali e come ripensare le infrastrutture economiche del territorio, per una nuova industria. Nella totale mancanza di decisioni e indicazioni dal governo nazionale, che sta perdendo sempre più lucidità e ruolo nell’Europa […]

23 luglio 2013 ~ 0 Comments

Politica e impresa a confronto. Nulla di fatto.

Nei giorni scorsi ha preso avvio un interessante confronto sul ruolo della società civile nella costruzione di un territorio “produttivo”. Noi facciamo già tanto, ma senza facce nuove (e idee nuove) nelle istituzioni, non possiamo replicare il successo dei distretti e dell’industria manifatturiera, dice Renzo Rosso. Senza un maggiore impegno di imprenditori aperti e indipendenti, […]

12 luglio 2013 ~ 0 Comments

Social Innovation. The new frontier of the European Commission. La nuova frontiera della Commissione Europea

Il valore dei social network e dei personal media è diventato evidente durante la Primavera Araba. La società in ebollizione, nel Nord Africa e nel Medio Oriente, ha dato senso a strumenti e tecnologie che possono davvero cambiare il modo di fare informazione e comunicazione anche da noi. Da qualche tempo la Commissione Europea sta […]

25 giugno 2013 ~ 0 Comments

Genius Loci. Perché la nuova architettura (a Vicenza) non convince.

In queste settimane abbiamo assistito a un intenso dibattito sulle brutture architettoniche della città. E’ bastato un commento maligno di Oliviero Toscani a far saltare sulla sedia i difensori a oltranza della vicentinità. Non è vero che siamo invecchiati male. E’ Oliviero che non riesce più a vedere gli aspetti positivi della città, che pure […]

04 giugno 2013 ~ 0 Comments

Calo dei consumi alimentari. Solo crisi “nera” oppure anche cambio di abitudini?

  Quando pensiamo ai consumi alimentari ci viene in mente Alberto Sordi, davanti a una terrina traboccante di spaghetti. Negli anni del miracolo economico “pasta e Lambretta” erano il simbolo di un paese in salute, fuori dall’incubo della guerra e della fame. Tutta la vita davanti. Un’economia arrembante di motociclette e vestiti in serie Marzotto. […]

24 maggio 2013 ~ 0 Comments

Italy “bad company” – Perché caricare sui giovani il peso del passato?

Il nuovo governo affronta la priorità: “giovani”. Non solo il Primo Ministro Letta, ma anche il ministro tecnico Giovannini è in prima linea con proposte operative. Parla di manovra straordinaria da 12 miliardi per rilanciare l’occupazione giovanile. Vedremo cosa riuscirà a fare.               In materia di contratti e normative […]

12 maggio 2013 ~ 0 Comments

Italia-Europa: quali proposte dal governo Letta?

At the European meeting of May 11 the Italian Mininster of Economic and Financial Affairs has to present a proposal for recovery. He has not only to give a message of stability about the Italian accounts, but he has also to suggest a policy for investments and joung people employment. If Italy is really challenging […]

28 aprile 2013 ~ 0 Comments

Auguri al governo Letta!

Auguri presidente Letta. Auguri presidente Napolitano. Avrete i partiti contro. Applausi in Parlamento e siluri dopo. Come è successo a Monti. Dobbiamo davvero pensare che il nuovo governo riuscirà a cambiare l’Italia? La risposta è no, per due ragioni importanti.               In primo luogo perché, nonostante le intenzioni del […]