15 Settembre 2020 ~ 0 Comments

Più autonomia nel mondo della scuola

La scuola non è solo banchi e didattica. Nella società signorile che abbiamo costruito, dopo il successo dei distretti e delle imprese medie, la scuola svolge funzioni che un tempo erano assegnate ad altre istituzioni territoriali. La famiglia-impresa, ad esempio, aveva il compito di introdurre i ragazzi alle regole del lavoro, attraverso percorsi di apprendistato […]

Continue Reading

02 Settembre 2020 ~ 0 Comments

Fare, senza aspettare lo Stato

La società civile ha il dovere di muoversi in autonomia, negli spazi che la stessa Costituzione le assegna La riapertura delle scuole e delle fabbriche avviene all’interno di un quadro confuso, nel quale, come dice il presidente di Confindustria, nessuno dei nodi strutturali del Paese viene affrontato in modo convincente. Questa situazione è figlia di […]

Continue Reading

23 Agosto 2020 ~ 0 Comments

Investire sull’immateriale

Per tre quarti di secolo gli italiani hanno investito sul mattone, su macchine utensili e mezzi di trasporto. Cose concrete. Hanno costruito paesi nuovi a fianco di vecchi borghi di sasso. Hanno investito sulle seconde case, a guisa di chalet in montagna, di dammuso sulle coste rocciose del Mezzogiorno, di condominio lungo le spiagge adriatiche. […]

Continue Reading

18 Agosto 2020 ~ 0 Comments

Il piano d’autunno (che non c’è…)

Questa volta non saremo impreparati. Aleggia la retorica della “seconda ondata” e delle lezioni apprese durante il lockdown. E tuttavia i cittadini non sono fiduciosi. Sperano che il virus perda potenza, per conto suo, muti e colpisca, questa volta i giovani, che sono in grado di affrontare la malattia con maggiori probabilità di uscirne vivi. […]

Continue Reading

07 Agosto 2020 ~ 0 Comments

A scuola con Darwin

Per combattere l’epidemia, insegnare evoluzione e adattamento La formula magica del distanziamento tecnologico non esiste. Se le autorità scolastiche pensano di affrontare i problemi dell’ondata di ritorno del Covid 19, con la tecnologia dei banchi, del termometro o dell’App Immuni, hanno sbagliato indirizzo. Questo il messaggio di Crisanti e Galli. Compito primario della scuola è […]

Continue Reading

05 Agosto 2020 ~ 0 Comments

I costumi/consumi cambiano

(… anche senza le indicazioni del governo…) Ai primi di aprile il governo ha autorizzato una parte del sistema economico a uscire dal lockdown. L’idea guida è stata la seguente: la salute è un bene primario, dovuto alla popolazione, ma bisogna pensare al portafoglio e impedire che il blocco dei consumi produca effetti negativi a […]

Continue Reading

21 Luglio 2020 ~ 0 Comments

A scuola, senza innovazione

Fervono i preparativi per la riapertura delle scuole a settembre. L’attenzione si concentra soprattutto sulla gestione degli spazi, nell’ipotesi di un ritorno alla didattica in presenza. E tuttavia le forze sindacali sottolineano la mancanza di risorse umane e immobiliari. Tutto il resto passa in secondo piano. Il nostro sistema formativo si predispone a passare la […]

Continue Reading

09 Luglio 2020 ~ 0 Comments

La crisi della “famiglia-impresa”

Gli osservatori economici sono impegnati a capire come reagiscono le imprese e le banche alla crisi post-Covid. Guardano ai conti, al fatturato e agli effetti delle misure di contenimento a breve: ossigeno per tutti, CIG, prestiti a costo zero. Tuttavia dovrebbero guardare da un’altra parte. Ai fattori sociali che hanno portato il sistema al capolinea, […]

Continue Reading

05 Luglio 2020 ~ 0 Comments

MES e Next Generation Fund

La discussione sul MES e sulle modalità attraverso le quali il nostro sistema nazionale può tentare di ottenere risorse a fondo perduto è incamminata su una strada incomprensibile e poco chiara agli italiani. In apparenza la classe dirigente si divide sul costo dei prestiti e sui vincoli che il creditore (Europa) potrebbe imporre ai governi […]

Continue Reading

15 Giugno 2020 ~ 0 Comments

La coscienza di Zeno

Non è un fatto personale. Zeno D’Agostino ha coscienza pulita e l’appoggio di tutti. E’ quindi sbagliato cercare nei suoi avversari, i mandanti della ghigliottina azionata da ANAC qualche giorno fa. Che la strategia di sviluppo del Porto di Trieste, impostata dal manager veronese, fosse poco gradita ai porti concorrenti o a frange di partito […]

Continue Reading