24 Maggio 2020 ~ 0 Comments

Dopo il lockdown arriverà il crackdown

Dopo il lockdown, inizia la fase del crackdown. In italiano il termine evoca il suono onomatopeico della rottura. In inglese il “giro di vite” che le autorità locali, i sindaci, i prefetti e la polizia locale sono costretti a dare alle libertà civili, per frenare comportamenti sociali “devianti”, che mettono a repentaglio la salute dei […]

Continue Reading

22 Maggio 2020 ~ 0 Comments

Muta prima il virus o la società?

Il Covid 19, se non muta in una sorta di peste nera o di Spagnola del 1920, si estinguerà come la SARS entro qualche mese. Tuttavia ha già avuto l’effetto di mutare la natura della nostra società. E’ presto per capire quali effetti saranno permanenti, e costringeranno a un adattamento, e quali invece saranno transitori. […]

Continue Reading

21 Maggio 2020 ~ 0 Comments

Frau Merkel e lo specchio dell’Italia

Frau Merkel non è simpatica agli Italiani. Per tante ragioni. Perché pensa che gli interessi tedeschi vengano prima di quelli europei, perché avvalla la narrativa delle cicale e delle formiche, nel rappresentare i paesi del Sud e i paesi del Nord, perché parla solo tedesco e si permette di irridere i nostri premier. Frau Merkel […]

Continue Reading

20 Maggio 2020 ~ 0 Comments

Parliamo di organizzazione nella sanità

Anche nella sanità non tutto tornerà come prima Abbiamo detto e ridetto che non possiamo tornare alla “normalità”, neppure nel sistema sanitario. Tale sistema ha sofferto molto, nel momento dell’attacco epidemico, perché sbilanciato a favore della medicina tecnologica, da ospedale specializzato, e poco orientato invece alla prevenzione e gestione delle patologie diffuse nel territorio. Il […]

Continue Reading

18 Maggio 2020 ~ 0 Comments

Non abbassiamo la mascherina!

La riapertura dei negozi e le aspettative dei consumatori Non bisogna abbassare la guardia! I medici e gli esperti di epidemie sono molto cauti sull’inizio della Fase 2. L’infezione da Coronavirus circola ancora. E’ stata contenuta dalle politiche di distanziamento e lockdown, ma può ripartire con la ripresa di attività che costringono a contatti vicini […]

Continue Reading

06 Maggio 2020 ~ 0 Comments

Sperimentare il futuro

Ci siamo. Da oggi siamo chiamati a “inventare” il nostro futuro nella pratica quotidiana. Non abbiamo un vademecum generale che ci aiuti a evitare il contagio e a rilanciare l’economia. Allo stato degli atti, ci muoviamo in ordine sparso, con le stesse regole della Fase 1: distanziamento sociale, mascherina, guanti e frequenti procedure di disinfezione. […]

Continue Reading

01 Maggio 2020 ~ 0 Comments

Stiamo combattendo il virus, non la burocrazia!

L’arrivo della Fase 2 complica il quadro delle regole e dei limiti da rispettare. Nella Fase 1 è stato sufficiente introdurre semplici divieti (stare in casa, mascherina e distanziamento fisico nei supermercati) per distribuire indicazioni utili ai cittadini e ai pochi lavoratori attivi. Dal 4 maggio, invece, cambia tutto e i provvedimenti anticipati dalla Regione […]

Continue Reading

26 Aprile 2020 ~ 0 Comments

Ricostruzione: 26 aprile 2020 vs 26 aprile 1945

“… la sorte è stata decisa per opera del popolo stesso, unanime nel desiderio e nell’ansia, attraverso l’ancora oscuro travaglio e sacrificio di molte migliaia di cittadini che a rischio di carcere, di deportazione, di supplizi e di morte non si sono stancati di spandere la semente.” Così scriveva Dino Buzzati, nel suo editoriale, sul […]

Continue Reading

22 Aprile 2020 ~ 0 Comments

Una “ricostruzione” mai vista prima!

Molti ricorderanno il pamphlet di Luca Ricolfi sulla società signorile di massa, arrivato agli onori della cronaca nell’autunno scorso. <La società italiana attuale> diceva Ricolfi (ns commento del 22 novembre 2019) <può essere definita “signorile” perché la maggioranza dei cittadini non lavora, soprav-vive bene grazie alla rendita assicurata dal patrimonio (non sempre ben manutenuto e […]

Continue Reading

10 Aprile 2020 ~ 0 Comments

Come ripartire?

Dal Territorio e dalle piattaforme e ICT di filiera! Nonostante il dibattito in corso, le rassicurazioni delle autorità regionali e nazionali, le proposte delle forze sociali, un cittadino mediamente informato non riesce a capire due cose: come farà a uscire di casa, senza rinfocolare il rischio i nuovi contagi; come tornerà a essere produttivo, all’interno […]

Continue Reading