Hi! Welcome...

Paolo Gurisatti Industrial Economist, Entrepreneur and Local Development Agent. Since 1979 he has been concerned with the following topics: Small Business (SMEs competitiveness at an industrial scale) Industrial Districts and Clusters (competitiveness of localised networks of SMEs and development of new market systems) Local Development (constituency as the result of a cognitive game, involving different agents at the local level - territory productivity, sustainability and "productive" identity) Innovation (Social Construction of Technology by the means of public policies, innovative networking and generative relationships).

18 Aprile 2021 ~ 0 Comments

Lo strano caso di Alitalia

Perché Alitalia continua ad andare avanti, senza un piano credibile, senza una compagine azionaria degna di questo nome e senza un gruppo dirigente all’altezza delle sfide del trasporto aereo contemporaneo? La risposta è desolatamente ovvia, sotto gli occhi di tutti. Eppure invisibile ai commentatori economici, agli analisti finanziari e agli stessi lettori dei giornali: perché […]

14 Aprile 2021 ~ 0 Comments

Scontro Stato-Regioni

Governatori o sindacalisti di territorio? E’ facile dimostrare che la gestione della pandemia, a un anno di distanza dai primi provvedimenti restrittivi, è stata patrimonio (quasi) esclusivo delle Regioni e della componente “aperturista”, rivendicativa, della società. Ed è facile dimostrare che il Governo centrale, il CTS, il Ministro Speranza sono stati ostaggio dei dictat, degli […]

28 Marzo 2021 ~ 0 Comments

Il “sistema”

L’arrivo di Enrico Letta al vertice del PD, il partito che ha preso il posto della DC e del PCI nel ruolo di garante delle istituzioni nel paese, ha riaperto il dibattito sulle funzioni dell’élite, sulle regole di selezione della classe dirigente e sulla riorganizzazione della PPAA. Letta è tornato dall’esilio, con l’obiettivo di cambiare […]

28 Marzo 2021 ~ 0 Comments

Io speriamo che me la cavo

Non abbiamo imparato niente! A un anno di distanza dal primo lockdown duro, siamo tornati al punto di partenza. Ciò significa che dell’epidemia non abbiamo capito nulla e non siamo ancora riusciti a mettere in campo un dispositivo di “resilienza” efficace. Né al centro, né in periferia. E non possiamo consolarci perché altri paesi europei […]

11 Marzo 2021 ~ 0 Comments

Articolo “0” (Zero)

C’è un articolo che manca nella Costituzione italiana. Se introdotto, potrebbe avere conseguenze decisive sull’attuazione della legge fondamentale, attraverso le strutture dello Stato. Si chiama Articolo “0” (Zero) e recita più o meno così: “lo Stato non può chiedere ai cittadini le informazioni che sono già in suo possesso”. Il lettore attento avrà già colto […]

03 Marzo 2021 ~ 0 Comments

La restaurazione

L’intervento dei poteri forti sulla crisi italiana può essere interpretato come la restaurazione di un sistema di governo e di una classe dirigente che i movimenti di protesta e l’anti-politica degli ultimi anni avevano messo seriamente in discussione. La Lega Nord secessionista, all’attacco delle rendite romane, i sostenitori della democrazia social, animati da Grillo, i […]

23 Febbraio 2021 ~ 0 Comments

Luna Rossa e l’orgoglio nazionale

Si dice che la vittoria di Gino Bartali al Tour de France del ’48 impedì lo scoppio della guerra civile, così come la vittoria della nazionale ai mondiali di Spagna propiziò il boom dei distretti negli anni ’80. Possiamo attribuire alla vittoria di Luna Rossa, nel percorso che potrebbe portare la barca italiana alla conquista […]

13 Febbraio 2021 ~ 0 Comments

L’equilibrio del governo Draghi

Draghi ha composto una squadra di governo che tiene conto degli squilibri del paese, più che degli equilibri tra le forze politiche. Il primo importante squilibrio è quello che separa il Centro-Nord dello sviluppo dal Sud dell’assistenza. Il governo Conte 2 è apparso troppo sbilanciato in direzione dell’assistenzialismo del Sud, sia nella composizione dell’esecutivo, che […]

11 Febbraio 2021 ~ 0 Comments

L’anomalia del governo Draghi

Il Presidente Mattarella ha chiesto a Mario Draghi di assumere un ruolo analogo a quello di Cincinnato nell’antica Roma. Di fronte a una situazione di estrema emergenza, che i rappresentanti del popolo non sono in grado di affrontare per via ordinaria, ha dato a Draghi il compito di costruire una compagine di governo che si […]

05 Febbraio 2021 ~ 0 Comments

Il Recovery Fund non è un’occasione “straordinaria”

IDa più parti si definisce il Recovery Fund un’occasione “straordinaria” per lo sviluppo. Come se l’arrivo di una montagna di soldi porti automaticamente non solo alla soluzione della crisi congiunturale che stiamo vivendo, ma anche a linee di investimento che garantiscano in futuro buoni posti di lavoro, un ambiente sano e sostenibile, alta redditività per […]